Menu
La filiera





LA RACCOLTA LATTE


I nostri prodotti sono scelti da 9 famiglie italiane su 10. Producendo nel rispetto della tradizione, con la garanzia di oltre 6.000 controlli al giorno, traduciamo in ogni attività il valore della fiducia che da sempre ci contraddistingue.



La fiducia per noi è il risultato di una catena e il primo anello è il latte, la cui selezione è fondamentale per proporre ai nostri consumatori prodotti di qualità: per fare un buon formaggio, occorre partire da una materia prima eccellente.


I nostri 4 caseifici, situati tutti in Lombardia, lavorano ogni anno circa 900 milioni di litri di latte per produrre quasi 200 milioni di kg di formaggi.
Il nostro Gruppo è il più importante acquirente di latte nazionale, il latte che scegliamo per i nostri prodotti proviene infatti per circa il 75% da allevamenti della Lombardia e del Piemonte, nostri storici fornitori.



Le procedure di acquisto di questa materia prima sono molto rigorose: non possiamo utilizzare una sola goccia di latte che non sia completamente tracciata e la cui qualità non sia controllata. È dal rapporto con gli allevatori fornitori di latte che parte quel concetto di «Fiducia» che da sempre identifica la nostra azienda, perché è questo rapporto di collaborazione che permette di garantire sempre a migliore qualità della materia prima.
Lavoriamo da sempre al fianco dei nostri allevatori, che in molti casi sono partner decennali: un team di professionisti lavora costantemente ad un sistema di auditing delle oltre 500 stalle nostre partner in Italia e lo stesso fa il nostro Gruppo con le aziende agricole d’oltralpe, che sottoponiamo ai medesimi rigidi controlli di qualità del latte.



È grazie a questa collaborazione che riusciamo a soddisfare i nostri fabbisogni di produzione anche nei più caldi mesi estivi: nel mese di luglio, per esempio, il nostro stabilimento di Corteolona arriva a produrre quasi 2 milioni di mozzarelle Santa Lucia al giorno per le quali necessita di circa 70 cisterne di latte ma le mucche italiane, a causa del forte caldo, producono circa il 15% di latte in meno.


La quotidiana collaborazione con tutti i nostri allevatori ci consente anche di portare avanti con loro un piano di valutazione specifico del benessere degli animali, con l’obiettivo di monitorare e migliorare le condizioni di allevamento e finalizzare così delle buone pratiche di gestione dell’allevamento per assicurare agli animali condizioni di vita più eque, e con esse una produzione di latte migliore ad ulteriore garanzia della qualità dei nostri prodotti.


QUALITÀ, SICUREZZA E TRACCIABILITÀ


Tutte le cisterne di latte che arrivano nei nostri caseifici sono sottoposte a rigidissime analisi di controllo in fase di accettazione per garantirne l’assoluta qualità e sicurezza e per avere tutti i necessari riscontri della provenienza rispetto alle singole stalle, al fine di garantire la completa tracciabilità.


Queste analisi rappresentano comunque solo uno dei controlli di qualità a cui viene sottoposto il nostro latte: gli accertamenti, infatti, cominciano ben prima che il latte arrivi ai nostri stabilimenti, grazie a sistematiche verifiche sul campo a cui vengono sottoposte tutte le stalle nostre conferenti, italiane e straniere. Verifiche che vengono portate avanti da una nostra squadra di tecnici specializzati, in stretta collaborazione con i servizi veterinari nazionali e con laboratori esterni accreditati.



Assicurare un latte di qualità all’origine è però solo il primo passo. La qualità del prodotto è frutto dell’intero processo produttivo, della profonda conoscenza dei prodotti e dei controlli effettuati durante tutto il processo di lavorazione, fino alla distribuzione finale al punto vendita.



Tutto il nostro lavoro ha infatti sempre come obiettivo primario la soddisfazione dei nostri consumatori, a cui proponiamo ogni giorno prodotti buoni, sani, che soddisfano i loro bisogni arrivando sulle tavole di tutti gli italiani e di oltre 140 Paesi nel mondo.